Crudaiola con basilico, pomodorini e noci

Vi presentiamo una ricetta dal sapore intenso e raffinato, di semplicissima e rapida preparazione: maccheroni rigati alla crudaiola. Sapete la differenza tra pasta alla crudaiola e pasta fredda? Nella pasta alla crudaiola un condimento freddo viene abbinato a una pasta calda, in genere corta.  Nell’insalata di pasta, invece, la pasta prima si fa raffreddare e poi si condisce. Nella crudaiola il condimento si può preparare anche molto prima e si aggiunge al momento di impiattare sulla pasta appena scolata.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di sedani rigati o maccheroni rigati
  • 20 pomodorini ciliegino o fiaschetto di Torre Guaceto
  • un bel mazzetto di basilico fresco
  • olio extravergine di oliva 
  • sale fino 
  • dieci noci
  • formaggio canestrato grattugiato

Tagliate i pomodori a filetti piccolissimi; metteteli in una ciotola capiente; conditeli con un pizzico di sale e un bel giro d’olio. Aggiungete foglie di basilico intere e noci sgusciate frantumate in pezzettini grossolani. Frullate il tutto a freddo. Versate in una ciotola il condimento e lasciatelo riposare per venti minuti in frigo, coperto da pellicola alimentare. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta. Dopo aver scolato la pasta, al dente, ponetela insieme al condimento ben freddo, dopo aver aggiunto formaggio canestrato grattugiato. Mescolate il tutto, insieme a due cucchiai di acqua di cottura. Servite la crudaiola tiepida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *