Frittata campagnola

La frittata è una preparazione classica della cucina pugliese, estremamente versatile. Da provare questa nostra ricetta, con sapori e profumi di campagna. Per tutti gli amanti dei sapori genuini della tradizione contadina.

INGREDIENTI (per 4 persone) :

  • 4 uova
  • 50 ml latte
  • 50 g formaggio pecorino
  • 5-6 pomodorini
  • 30 g cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti
  • basilico fresco
  • menta fresca
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

In un recipiente, mettete le uova e sbattetele. Aggiungete il latte, il formaggio pecorino grattugiato, i pomodorini a pezzetti, la cipolla, il basilico e la menta a pezzetti, il sale e il pepe. Mescolate per bene tutto.

Nel frattempo mettete un po’ d’olio in una padella antiaderente a fuoco vivo. Riscaldato l’olio, versate il composto e, aiutandovi con un cucchiaio, iniziate a “rompere” il composto che inizia ad addensarsi sul fondo della padella. Quando inizia a essere più denso in maniera uniforme, coprite con un coperchio e abbassate la fiamma. Scuotete la padella ogni tanto per evitare che la frittata si attacchi. Dopo qualche minuto, quando vedete che la frittata è diventata abbastanza soda, aiutandovi con un piatto piano o con il coperchio di una pentola, capovolgete la frittata e riadagiatela in padella per farla colorire dal lato opposto. Alzate un po’ la fiamma, ma fate attenzione a non bruciarla. Dopo 2-3 minuti di cottura, potete toglierla dal fuoco e servirla. La frittata è ottima anche fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *