Insieme agli spaghetti e ai tubettini, la pasta che probabilmente meglio si abbina alle cozze sono i cavatelli, meglio se fatti a mano. In questa ricetta ve li proponiamo con un sughetto semplice ma molto saporito.

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 1 kg cozze
  • 500 g cavatelli freschi
  • 250 g pomodorini
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaino di farina
  • olio extravergine di oliva
  • pepe macinato
  • 2 spicchi di aglio

Pulite le cozze e tagliate i pomodorini. Fate imbiondire l’aglio in olio d’oliva utilizzando una padella capiente, rimuovete l’aglio e versate i pomodorini, facendoli cuocere per circa 10 minuti a fiamma viva. Abbassate la fiamma e aggiungete metà delle cozze ai pomodorini, insieme a un paio di cucchiai di acqua delle cozze stesse, filtrata, e un cucchiaino di farina per addensare. Mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete il resto delle cozze. Intanto, fate cuocere i cavatelli in acqua salata, scolateli molto al dente e aggiungeteli al sughetto di cozze e pomodorini per un’ultimo salto in padella. Aggiungete il prezzemolo tritato e una generosa spruzzata di pepe.